Far East Film 19: prime anticipazioni

Postato in NEWS

FEFF 19

Le prime anticipazioni sulla 19ma edizione del Far East Film Festival (Udine, 21-29 aprile) interessano direttamente Hong Kong, il suo cinema immortale e i suoi numerosi fan.

E naturalmente Hong Kong Express, che al solito vi accompagnerà durante i giorni del festival. A Hong Kong è dedicata in primis la retrospettiva, oltre che anteprime internazionalli, come la conclusione della trilogia sull'amore di Pang Ho-cheung, o mondiali, come il restauro in 4K di un classicissimo come Made in Hong Kong.

Partiamo da Pang Ho-cheung, quindi, da sempre protagonista del festival: a Udine ci sarà la prima internazionale di Love off the Cuff, terzo capitolo - sotto il trailer - della trilogia iniziata con Love in a Puff e portata avanti con Love in the Buff, oltre a Nail Clipper Romance, prodotto dallo stesso Pang e bizzarro già dal titolo.

Tornano anche Herman Yau, con The Sleep Curse, un horror estremo in compagnia di Anthony Wong, per rinverdire i fasti di The Untold Story, e Jackie Chan, protagonista di Kung Fu Yoga, presto recensito su queste pagine. Regia di Stanley Tong, lo stesso di Police Story 3 e Rumble in the Bronx.

Made in Hong Kong

Scritto da Matteo Di Giulio. Postato in FILM

Made in Hong KongSalto di qualità per Fruit Chan, emerito sconosciuto con un solo film all'attivo (l'horror Finale in Blood, niente di cui andare particolarmente fieri) che a sei anni di distanza torna con Made in Hong Kong. Un piccolo film indipendente, prodotto con due soldi (ottantamila dollari locali, prestati al regista da amici e parenti) e distribuito poi al cinema dall'intuito lungimirante di Andy Lau, Doris Yang e Shu Kei, che ha fatto scandalo per cinismo e freddezza.

Genesi travagliata, visto che le riprese, iniziate nel 1996, sono continuate per diversi anni in gran segreto, usando gli spezzoni di pellicola che Chan riusciva a mettere da parte sui set dove lavorava come tecnico. Merito anche di cinque volontari non pagati e di un cast preso direttamente dalla strada e rigorosamente composto da interpreti non professionisti.

Kung Fu Hustle

Scritto da Matteo Di Giulio. Postato in FILM

Kung Fu HustleUn sempliciotto che si vuole far passare per gangster a tutti i costi scoprirà sulla sua pelle cosa significa sfidare combattenti più potenti di lui e criminali incalliti. La perseveranza sulla strada sbagliata, la vicinanza di un unico amico, grasso e dal volto perennemente triste, e il ricordo di un amore di infanzia lo spingeranno a cercare il suo talento marziale per scontrarsi con un sifu folle e in rovina ma dalla tecnica portentosa. In mezzo, un'umanità improbabile: un villaggio che resiste alle prime avvisaglie di triadi, dei sicari che uccidono a suon di musica, marito e moglie assurdamente appaiati per colpire a bruciapelo e una piccola delicata storia d'amore destinata, chissà come e chissà quando, a sbocciare.

Joomla SEF URLs by Artio