Home

Messaggio

Notice
  • Cookie Law

    I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

    Leggi l'informativa

WAITING FOR IP MAN 3
SPL 2: A Time of Consequences Stampa E-mail
RECENSIONI - FILM
Scritto da Emanuele Sacchi   
Mercoledì 30 Dicembre 2015 00:00

SPL 2

La rete del traffico criminale di organi si estende da Hong Kong alla Thailandia. Il poliziotto infiltrato Chan Chi-kit (Wu) è vicino all’origine del male, quando viene catturato e sbattuto in una cella di massima sicurezza a Bangkok. Lo zio Kwok-wah (Yam), anche lui poliziotto, è disposto anche a trasgredire la legge pur di liberare Chi-kit…

Un sequel inatteso, ammesso che di sequel si possa parlare. Nel 2005 SPL, noto anche come Sha Po Lang (o in Usa come Kill Zone), lasciò un’impronta sorprendente nell’immaginario dei fan del cinema di Hong Kong.

Leggi tutto...
 
Yip Man: una leggenda di successo Stampa E-mail
ARTICOLI - APPROFONDIMENTI
Scritto da Emanuele Sacchi   
Domenica 27 Dicembre 2015 00:00

Yip Man

“Non esistono uomini sottomessi alle mogli, ma solo uomini che le rispettano”.

In una frase tutta la filosofia del maestro del wing chun. O quantomeno come la vulgata lo dipinge: sobrio, schivo, amante delle cose semplici, saggio in tempi di ricchezza e di povertà, di guerra e di pace, di indipendenza e di schiavismo. Yip Man - nato a Foshan nel 1893 e morto a Hong Kong nel 1972 - è stato oggetto, negli ultimi anni, di un’agiografia romanzata, che parte dal suo ruolo di maestro di Bruce Lee per arrivare a simbolo dell’identità cinese anche nelle condizioni più avverse. Non ci sono notizie sui primi anni di vita, solo qualche testimonianza di Lo Man-kam, nipote del Maestro e oggi sifu di wing chun a Taiwan.

 

Leggi tutto...
 
Ip Man Stampa E-mail
RECENSIONI - FILM
Scritto da Paolo Villa   
Giovedì 06 Agosto 2009 00:01

Ip ManDi Wilson Yip si ricorda sempre con piacere la doppietta che, alla svolta del millennio, lo portò alla ribalta del cinema hongkonghese: Bullets Over Summer e Juliet in Love. Due storie dolorose di persone, più che di semplici personaggi, e dell’ambiente in cui muovono i loro passi. Nello sguardo di Yip, crudeltà del destino e umanità dei suoi protagonisti venivano messi di fronte l’una all’altra, e il cinema cantonese sembrava ritornare a conciliare il racconto di genere con quello dell’individuo.

Leggi tutto...
 
Patrick Tam Stampa E-mail
ARTICOLI - PROFILI
Scritto da Andrea Venuti   
Domenica 27 Dicembre 2015 00:00

Patrick Tam

Patrick Tam Kar-ming, nato il 25 Marzo del 1948 (e da non confondere con il suo omonimo attore, classe 1969), è senza ombra di dubbio uno dei padri della New Wave del cinema di Hong Kong. Da molti addetti ai lavori è ritenuto il mentore di Wong Kar-wai, benché lo stesso regista abbia più volte sottolineato di non meritare questo titolo. Tam fa parte di quella schiera di registi proveniente dalla televisione (Tsui Hark, Ann Hui, Ringo Lam) che sono stati in grado di rivoluzionare il cinema dell’ormai ex colonia britannica; registi che si sono formati all’estero (Europa oppure Stati Uniti) portando avanti un processo di contaminazione di genere estraneo ad Hong Kong.

Leggi tutto...
 
Ip Man 2 Stampa E-mail
RECENSIONI - FILM
Scritto da Paolo Villa   
Mercoledì 25 Agosto 2010 01:00

Ip Man 2Dopo aver rilanciato in pompa magna il gonfupian con il precedente Ip Man (già omaggiato/sbeffeggiato/imitato in un buon numero di film in lingua cantonese usciti nell’ultimo biennio), il trio Wilson Yip - Donnie Yen - Sammo Hung continua con questo Ip Man 2 a narrare la vita (molto) romanzata del più celebre maestro di wing chun.
Stavolta le vicende raccontate partono qualche tempo dopo l’arrivo di Ip Man a Hong Kong: siamo appena dopo il 1949 e il sifu di Foshan, che rimane nello status di nobile decaduto anche dopo la fine della guerra civile, deve sempre barcamenarsi tra numerose difficoltà economiche (la famiglia vive in un minuscolo appartamento, la moglie aspetta il secondo figlio); così, Ip decide di aprire una scuola di arti marziali.

Leggi tutto...
 
Copyright © 2001 - 2015 Hong Kong Express - Contatta la redazione