Ricordando RINGO LAM (1955-2018)

Project A

Scritto da Giovanni Milizia. Postato in FILM

Project AHong Kong, tardo XIX secolo. Il marinaio Dragon Ma, il poliziotto Tsu e il ladruncolo Fei - rispettivamente Thomas, David e Moby nella edizione italiana -, decidono loro malgrado di unire le forze per fermare il temibile pirata Lo, che sta compiendo terribili scorribande per i mari della Cina. I tre riusciranno nell'intento solo tra mille difficoltà.
Jackie Chan, il mitico attore/regista/funambolo, torna dietro la macchina da presa per la quarta volta con questo Project A, che può essere considerato uno degli episodi più felici della sua lunga e fortunata carriera. Dopo la precedente esperienza in Dragon Lord, sempre del 1982, il nostro dimostra di aver raggiunto una certa maturità nella costruzione delle situazioni e delle gag comiche. Non si può rimanere impassibili di fronte alle straordinarie coreografie: da manuale la divertita zuffa nel bar tra i membri della Polizia e della Marina Militare, che vede protagonisti assoluti Yuen Biao e Jackie Chan e il triello finale, nel quale i tre eroi affrontano non senza difficoltà il pirata interpretato da Dick Wei (caratterista spesso presente nei film di/con Jackie Chan nella parte di villain). Come non si può che essere rapiti dalla complessità con la quale sono elaborate le sequenze d'azione: spettacolare e allo stesso tempo divertentissima la lunga scena nella quale Jackie deve fuggire da alcuni gangster che gli danno la caccia servendosi di una bicicletta come arma, culminante nella vertiginosa sequenza dell'orologio sulla torre - chiaro omaggio ai classici del cinema muto americano, da sempre sua grande passione - nella quale il nostro per poco non ci rimise le penne, buttandosi senza protezione da quaranta metri!; grande esempio di raggiunta consapevolezza registica che culminerà in episodi altrettanto significativi - si vedano Mr. Canton and Lady Rose (1989) o Armour of God II: Operation Condor (1991), sicuramente uno dei suoi migliori film come regista.
Merito di tale successo va anche ascritto ai due amici / collaboratori, Yuen Biao e Sammo Hung. I tre, che avevano studiato insieme fin dalla più tenera età presso la China Drama Academy, formano in Project A una squadra comica più che perfetta, parte di un sodalizio che darà loro modo di spopolare per tutto il sud-est asiatico, a partire dagli inizi degli anni '80, con film quali Wheels on Meals (1984), My Lucky Star (1985) e Dragons Forever (1988, tutti e tre diretti da Sammo Hung); sodalizio che si interromperà proprio con l'ultimo film citato, lasciandoli liberi di percorrere strade diverse.
Project A è stato distribuito anche in Italia verso la seconda metà degli anni '80, direttamente per il mercato home video, e spesso viene trasmesso dalle emittenti locali come Operazione pirati. Del film esiste anche un seguito, Project A II sempre diretto da Chan alcuni anni dopo, nel 1987, ma inferiore al primo ed inedito da noi.
Esempio principe di una comicità leggera e senza particolari pretese (ma non per questo meno divertente), Project A può essere considerato un piccolo grande classico e allo stesso tempo uno dei più bei film del famoso attore cinese. Imperdibile per ogni appassionato.

Hong Kong, 1982
Regia: Jackie Chan
Soggetto / Sceneggiatura: Edward Tang, Jackie Chan
Cast: Jackie Chan, Yuen Biao, Sammo Hung, Dick Wei

Joomla SEF URLs by Artio