The Professionals

Scritto da Matteo Di Giulio. Postato in FILM

The ProfessionalsPresi nella morsa di due gang rivali, sulle tracce di una valigetta piena di diamanti, due professionisti, a metà tra il bene e il male, si sfidano a ripetizione, cercando di ingannarsi e di guadagnare terreno l'uno nei confronti dell'altro. The Professionals di Chan Man sarebbe poca cosa senza i duetti tra Josephine Siao e Patrick Tse, che si tengono vicendevolmente testa con istrionismo, partner cinematografici che sembrano nati e cresciuti, su schermo, in vista del fatidico confronto diretto. Fatica piuttosto a star dietro ai suoi protagonisti in splendida forma la regia statica di Chan, che risente dell'indecisione tra le atmosfere maledette da noir pop giapponese - à la Suzuki Seijun, paragone molto azzardato - e la libertà giovanile di Josephine che si scatena, canta, balla e spara con lo stesso entusiasmo.
Ne viene fuori un quasi polar, dai toni densi, cupi, un mix di spy mystery stile R.K.O., hitchockismi orientalizzati e thriller di maniera. Con in più un certo feeling sociologico nel tratteggiare le pre-triadi criminali come entità negative che contrabbandano gioielli e indossano la maschera del sindacato malavitoso con le stesse tendenze massoniche dello spionaggio politico. Plot, orchestrato con pari dignità da Sze-to On, la cui classe non emerge come di consueto, e Sit Hau, confuso eppure efficace; scenografie spartane, teatrali, all'osso; musica trascinante che appare e scompare; coreografie d'azione concrete e incalzanti, con gli artefici Liu Chia Liang e Tong Gai che si prestano come guest star. Tutto contribuisce, insieme al savoir faire del carismatico Patrick Tse e allo charme contagioso della sbarazzina Josephine Siao, a fare di The Professionals un poliziesco labirintico, con una serie limitata di (non) luoghi comuni ritornanti da esplorare mano a mano che il giallo si dipana e lascia posto ad un realismo nero che non stride con leggerezza generazionale e cenni di gioventù sull'orlo della combustione.

Hong Kong, 1967
Regia: Chan Man
Soggetto / Sceneggiatura: Sze-to On, Sit Hau
Cast: Patrick Tse, Josephine Siao, Chui Mei Wa, Lee Pang-fei, Wong Hang

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio