"You can leave Hong Kong, but it will never leave you."

Stanley Kwan. La via orientale al melodramma

Se escludiamo John Woo è da denunciare la scarsa presenza di monografie che si interessino di un singolo autore e ne sviscerino la carriera: giunge come una boccata d'aria fresca, dunque, questo volume dedicato al regista Stanley Kwan. L'edizione del 2000 della Mostra Internazione del Nuovo Cinema di Pesaro ha dedicato al regista di Rouge una retrospettiva alla quale è seguita la pubblicazione di questo libro. Curato da Giovanni Spagnolesi, con l'aiuto di Alessandro Borri e Olaf Möller, Stanley Kwan - La via orientale al melodramma è una raccolta di saggi di diversi autori, ognuno ad affrontare un diverso tema: si parte con un discorso generale sul wenyi pian, ovverosia il melodramma cinese, e poi ci si tuffa nell'opera di Kwan. Il primo approccio avviene attraverso uno sguardo complessivo che permetta di estrapolare i temi cari all'autore (si veda per esempio il paragrafo L'identità sessuale e storica nel cinema di Stanley Kwan) oltre che di inquadrarne cronologicamente il fatturato artistico (come nel caso di Stanley Kwan e la seconda generazione della new wave). Un'ulteriore analisi si sofferma più compiutamente sulle pellicole che costituiscono la sua filmografia, in particolar modo sui due bellissimi Rouge e Center Stage. Chiudono degnamente un'intervista a cura di Möller e una biofilmografia a cura di Borri. Questo testo può tranquillamente essere considerato una pietra miliare tra le pubblicazioni italiane (e non solo) dedicate al cinema orientale: anzitutto per il prestigio, meritatissimo, delle firme presenti, che comprendono oltre ai critici già citati, Giona A. Nazzaro, Alberto Pezzotta, Stephen Teo, Bérénice Reynaud, Sam Ho e Jonathan Rosenbaum. La cui visione non può che dare spazio a ipotesi e teorie stimolanti, e anche nelle citazioni e nei continui rimandi (a volte un po' cerebrali) non c'è traccia di snobismi. Per fortuna, evitando concettualismi astratti inutili. l'approccio si rivela subito per la sua chiarezza e brilla per la voglia di affrontare temi non banali con spontaneità ed entusiasmo.

Autore: AA.VV. (a cura di Giovanni Spagnoletti)
Casa Editrice: Il Castoro
Anno: 2000
Prezzo: L. 28.000
Pagine: 152
ISBN: 88-8033-180-9

Free Joomla templates by L.THEME